Nail art facile: idee semplici per una manicure invidiabile

Per avere le unghie ben curate e in ordine anche quando non è possibile andare dall’ estetista o dall’ onicotecnica è possibile fare una manicure home made degna dei migliori saloni di bellezza. Uno stile di nail art facile è sicuramente la cosiddetta “french nail art”.

French nail art

È sicuramente tra le tipologie più amate e apprezzate. Si pensa che sia un’arte risalente addirittura al diciottesimo secolo ma che è tornata di moda a partire dagli anni 2000. La french manicure classica prevede l’utilizzo di un colore neutro, se non trasparente, su tutta l’unghia e poi una lunetta bianca alla fine dell’unghia quasi a voler ricreare un effetto più naturale possibile. Ovviamente con il passare degli anni lo stile si è evoluto e adesso è possibile ricreare moltissimi motivi diversi per la french art. Ad esempio si possono usare colori più particolari invece che neutri, si possono aggiungere dei dettagli come dei brillantini o dei fiori (si possono comprare degli adesivi per unghie nei negozi forniti e specializzati). Se si è abbastanza esperti si possono ricreare degli effetti sfumati, usare la tecnica della doppia lunetta o addirittura disegnare a mano dei piccoli motivi utilizzando degli strumenti appositi simili a degli stecchini. La french manicure è più adatta a chi ha un’unghia abbastanza lunga e da un aspetto molto curato alle mani pur essendo una nail art facile da fare anche in casa.

Nail art per unghie corte

Molte persone tendono a mangiare le unghie, altre hanno delle unghie molto fragili e che tendono a spezzarsi e per questo non riuscendo ad averle di una lunghezza “normale” pensano di non poterle decorare. In realtà nel caso in cui non si riesce a far crescere le unghie per un motivo o per l’altro non bisogna disperare perché con una nail art facile è possibile cambiare del tutto l’aspetto delle proprie mani. L’idea più facile è quella di usare lo stesso smalto per tutte le unghie e poi arricchire il tutto con degli adesivi per unghie oppure con dei disegnini semplici (pois, stelline, fiore stilizzato). È consigliabile usare colori che facciano contrasto tra di loro in maniera tale da rendere l’effetto visibile al primo impatto.

Se non si ha tempo o voglia di passare lo smalto ormai è possibile reperire in commercio degli stickers che coprono l’unghia dando l’illusione che la manicure sia vera. Si possono trovare di varie forme e colori: semplici, metallizzati, con le perline o anche in vellutino. È un’idea ideale per chi non ha voglia di curare la manicure ma vuole allo stesso tempo dare un bell’aspetto alle proprie mani.

Nail art semplici ma belle

I motivi geometrici sono quelli più utilizzati per delle nail art semplici ma allo stesso tempo d’effetto. Disegnare o incollare dei disegni geometrici (triangoli, cerchi, pois, cubi) è davvero facile e danno quel tocco in più alle unghie pur non essendo niente di elaborato.

Un’altra idea semplice ma bella è quella di disegnare delle linee con lo smalto. Possono essere sia dritte che a zig zag e donano all’ unghia un’altra luce. Solitamente se si sceglie di fare una base bianca o nera, le linee si disegnano con uno smalto dorato oppure argentato così che possa risaltare e fare un bell’ effetto.

admin Autore